Villareal, il piccolo Gohan malato di campo scende in campo con i suoi beniamini

Il piccolo Gohan con i suoi beniamini
Il piccolo Gohan con i suoi beniamini

Il calcio è anche questo. Un bambino di tredici anni malato di cancro è sceso in campo con il Villareal, la sua squadra del cuore, in un’amichevole contro il Celtic Glasgow riuscendo anche a segnare un gol. È la storia di Gohan che ha coronato il suo sogno, giocare con la squadra che tifava fin dalla nascita. Calciatore per una notte, il giovane ragazzo ha preso parte alla gara benefica organizzata proprio per raccogliere fondi a favore della fondazione Uniti per la Speranza. Ha giocato insieme ai suoi beniamini, con tanto di posto nello spogliatoio e di maglia personalizzata.  Dopo il gol è tornato in panchina, accompagnato da una lunga standing ovation. Onore al Villareal che si è distinto per un gesto particolarmente positivo con la speranza che Gohan riesca a vincere una partita ancora più importante, quella contro il cancro. 

Be the first to comment

Leave a Reply