Velenciennes, colpo Majeed Waris in prestito

Grande acquisto per il Valenciennes che si è assicurato per i prossimi sei mesi le prestazioni di Majeed Waris, giovane attaccante ghanese nonché una delle più grandi promesse dell’intero continente, preso in prestito dallo Spartak Mosca. La giovane punta africana era stata acquistata in estate dall’Hacken, club svedese con il quale aveva vinto il premio di capocannoniere dell’Allsvenskan. Classe ’91, Waris punta al Mondiale in Brasile nel quale dovrà ricavarsi una convocazione con il suo Ghana che avrà un girone di ferro composto da Portogallo, Germania e USA. Ma prima dovrà aiutare il suo nuovo club a non retrocedere nella Ligue 2, anch’essa un’impresa molto difficile dato che i cigni sono terzultimi e in piena zona retrocessione. Cresciuto nel vivaio dalla R.T.D Academy, un’accademia calcistica ghanese, per due anni giocò all’Hartpury dove segnò 36 gol in 21 partite attirando l’attenzione di molti club europei. In Svezia con l’Hacken ha segnato 26 gol in 55 partite, ma nell’esperienza russa è riuscito ad andare a segno una sola volta in undici partite.

Abdul Majeed Waris con l'Hacken
Abdul Majeed Waris con l’Hacken

Be the first to comment

Leave a Reply