Trapattoni a un passo dalla firma con il Marocco, il Trap è a Casablanca

Trapattoni

Sembrava cosa fatta l’accordo tra Giovanni Trapattoni e Costa d’Avorio, poi la firma è saltata e ognuno ha proseguito per la propria strada. Il Trap è tornato in Africa negli ultimi giorni, più precisamente a Casablanca, per trattare con la FRMF, federazione calcistica del paese africano. L’indiscrezione, lanciata da l’Equipe, vorrebbe l’ex ct dell’Irlanda come prossimo selezionatore della nazionale maroccchina, delusa dalla mancata qualificazione al campionato mondiale. Pronto per lui un contratto di quattro anni, fino al prossimo mondiale in Russia, quando il tecnico sette volte campione d’Italia avrà ormai 79 anni. In lizza ci sono anche Hervé Renard e Dick Advocaat, i quali però attualmente allenano una squadra. Ieri c’è stato l’incontro con il presidente della federcalcio marocchina Faouzi Lekjaa, Trapattoni aveva ricevuto anche altre offerte, dalle Americhe e dall’Asia. Tuttavia sembra che il commissario tecnico italiano potrebbe essere ufficializzato dal Marocco nelle prossime ore e guidare la compagine araba nella Coppa d’Africa 2015, che si terrà proprio nel paese magrebino. 

Be the first to comment

Leave a Reply