Stoccarda, dopo undici anni Cacau dice addio – non rinnoverà il contratto

Le strade di Stoccarda e Jerônimo Maria Barreto Claudemir da Silva, meglio noto con il nomignolo “Cacau”, sembra si stiano separando definitivamente. L’attaccante brasiliano naturalizzato tedesco ha rilasciato un’intervista nel quale dice addio ai tifosi biancorossi che lo hanno salutato nella scorsa partita di campionato regalandogli una standing ovation al cambio con Timo Werner. Una storia incredibile quella del bomber arrivato nella città della Germania meridionale nel 2003 – 303 gare disputate tra campionato e coppie varie, più di cento gol realizzate. Inoltre è riuscito a conquistare con gli Svevi la Bundesliga 2006-2007 nella quale realizzò tredici reti. Ottenuta la cittadinanza, vestì anche la maglia della nazionale tedesca per 23 occasioni, riuscendo ad andare in rete sei volte. Per lui si prospetta un futuro in patria, il classe ’81 vuole tornare in Brasile e magari intraprendere una carriera da allenatore anche se ha dichiarato di voler continuare a giocare per qualche altro anno. 

Cacau

 

Be the first to comment

Leave a Reply