Serie A, Juve a un punto dallo scudetto

Serie A logo

Si sapeva già che la Juve quest’anno vincesse lo scudetto, ma l’ufficialità probabilmente arriverà nella prossima partita contro il Palermo. Infatti basta un punto agli uomini di Conte per vincere lo scudetto che sarebbe il 29° ufficiale della storia della Juventus. Oggi il derby contro il Torino è finito 0-2 grazie prima a Vidal e poi a Marchisio, ma soprattutto da un “generosissimo” Glik che in due derby ha messo in cascina due espulsioni. La lotta al primo posto è finita, ma quella per la Champions League è ancora apertissima. Oltre al Napoli, che dopo la vittoria 0-3 sul Pescara ha bloccato il secondo posto; ci sono il Milan e la Fiorentina che ha sconfitto la Sampdoria 0-3. Fuori invece Inter, che oggi ha perso fuori casa col Palermo; la Lazio che oggi ha sfiorato la vittoria all’ultimo secondo con il Parma, ma l’arbitro ha annullato il gol di Libor Kozak; e la Roma che nonostante la vittoria schiacciante 4-0 sul Siena in casa è a -6 dalla Fiorentina, ma la prossima partita vedrà proprio le due squadre sfidarsi. Andiamo ora più in giù in classifica, in zona retrocessione perché il Palermo oggi come oggi sarebbe salvo grazie a regole che lo mettono sopra al Genoa in classifica, nonostante oggi la vittoria dei rosso-blu a Verona contro il Chievo. Condannato ormai il Pescara. Stasera, alle 20.45, ci sarà l’attesissima partita che vedrà sfidarsi il Milan contro il Catania, ecco qui sotto le probabili formazioni:

Milan (4-3-3): Amelia; Abate, Constant, Bonera, Mexes; Montolivo, Flamini, Boateng; Robinho, Balotelli, El Shaarawi.

Catania (4-3-3): Frison; Rolin, Potenza, Legrottaglie, Marchese; Lodi, Biagianti, Almiron; Barrientos, Bergessio, Gomez.

Arturo Vidal Vidal esulta con il classico cuore dopo il gol del vantaggio della Juve sul Torino, grazie a lui e a Marchisio la Juve ha vinto il derby di Torino

Be the first to comment

Leave a Reply