Russia 2018 – Ecco tutti i verdetti dei sorteggi

Russia 2018Nel fine settimana si sono tenuti i sorteggi in vista delle qualificazioni per il Mondiale 2018 da disputare in Russia. L’Italia non è stata baciata dalla fortuna, nel suo gruppo è stata infatti inserita la Spagna. Non è toccato soltanto all’Europa, tutto il mondo è stato coinvolto nelle urne di San Pietroburgo.

UEFA (EUROPA)

Le squadre sono state divise in nove gironi (due da cinque nazionali e gli altri da sei). Le prime classificate si qualificheranno direttamente alla rassegna russa, le otto migliori seconde si sfideranno invece nei play-off per decretare le altre quattro formazioni partecipanti al Mondiale 2018.

GRUPPO A: Olanda, Francia, Svezia, Bulgaria, Bielorussia, Lussemburgo
GRUPPO B: Portogallo, Svizzera, Ungheria, Far Oer, Lettonia, Andorra
GRUPPO C: Germania, Repubblica Ceca, Nord Irlanda, Norvegia, Azerbaigian, San Marino
GRUPPO D: Galles, Austria, Serbia, Irlanda, Moldova, Georgia
GRUPPO E: Romania, Danimarca, Polonia, Montenegro, Armenia, Kazakistan
GRUPPO F: Inghilterra, Slovacchia, Scozia, Slovenia, Lituania, Malta
GRUPPO G: Spagna, Italia, Albania, Israele, Macedonia, Liechtenstein
GRUPPO H: Belgio, Bosnia, Grecia, Estonia, Cipro
GRUPPO I: Croazia, Islanda, Ucraina, Turchia, Finlandia
CONMEBOL (SUD AMERICA)
Molto più semplice il discorso relativo al Sud America. Le dieci nazionali sono raggruppate in un unico girone, le prime quattro passeranno mentre la quinta disputerà uno spareggio intercontinentale con una selezione di un altro continente. Il sorteggio è servito soltanto per rendere noto il programma delle partite.
AFC (ASIA + AUSTRALIA)
In Asia si è già svolta una prima fase di qualificazione alla quale hanno preso parte le nazionali più deboli. Il secondo turno prevede invece che le squadre rimaste vengano divise in otto gruppi da cinque formazioni. Il sorteggio è servito per decretare proprio le partecipanti a ciascun girone, dai quali usciranno fuori dodici squadre (le otto prime e le quattro migliori seconde). Queste nazionali a loro volta verranno divise in due grandi gruppi da cui si qualificheranno al Mondiale le prime due classificate di entrambi i gironi.
GRUPPO A: Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Palestina, Timor Est, Malesia
GRUPPO B: Australia, Giordania, Tagikistan, Kirghizistan, Bangladesh
GRUPPO C: Cina, Qatar, Maldive, Bhutan, Hong Kong
GRUPPO D: Iran, Oman, India, Turkmenistan, Guam
GRUPPO E: Giappone, Siria, Afghanistan, Singapore, Cambogia
GRUPPO F: Iraq, Vietnam, Thailandia, Indonesia, Taïwan
GRUPPO G: Corea del Sud, Kuwait, Libano, Birmania, Laos
GRUPPO H: Uzbekistan, Bahrain, Filippine, Corea del Nord, Yemen
CAF (AFRICA)
In Africa i turni di qualificazione sono tre. Il primo coinvolgerà le squadre più deboli del panorama calcistico locale, il sorteggio ha reso noti gli accoppiamenti e le squadre che le vincenti dovranno affrontare nel secondo turno. Dalle due fasi usciranno venti nazionali, le quali verranno divise in cinque gruppi da quattro e si qualificherà al Mondiale la prima classificata.
PRIMO TURNO:
1. Somalia-Niger
2. Sudan del Sud-Mauritania
3. Gambia-Namibia
4. Sao Tomé e Principe-Etiopia
5. Ciad-Sierra Leone
6. Comore-Lesotho
7. Gibuti-Swaziland
8. Eritrea-Botswana
9. Seychelles-Burundi
10. Liberia-Guinea-Bissau
11. Repubblica Centrafricana-Madagascar
12. Mauritius-Kenya
13. Tanzania-Malawi
SECONDO TURNO:
Winner 1-Camerun
Winner 2-Tunisia
Winner 3-Guinea
Winner 4-Congo
Winner 5-Egitto
Winner 6-Ghana
Winner 7-Nigeria
Winner 8-Mali
Winner 9-Repubblica Democratica del Congo
Winner 10-Costa d’Avorio
Winner 11-Senegal
Winner 12-Capo Verde
Winner 13-Algeria
Sudan-Zambia
Libia-Ruanda
Morocco-Guinea Equatoriale
Mozambico-Gabon
Benin-Burkina Faso
Togo-Uganda
Angola-Sud Africa
CONCACAF (NORD E CENTRO AMERICA)
In Nord e Centro America ci sono cinque turni di qualificazione per il Mondiale russo. Le prime due fasi già si sono svolte e hanno visto scendere in campo le nazionali meno quotate. Il sorteggio ha invece stabilito le partite ad eliminazione diretta della terza fase. Nella quarta entreranno in gioco le compagini più forti sulla carta come Messico e Stati Uniti che sfideranno le vincitrici delle precedenti gare. Le selezioni saranno suddivise in tre gironi da quattro, le migliori due di ciascun gruppo passeranno il turno e verranno inserite in un mega-gruppo di sei squadre. Le prime tre piazzate staccheranno un biglietto per la Russia mentre la quarta disputerà il play-off intercontinentale.
TURNO 3
1. Curacao-El Salvador
2. Canada-Belize
3. Grenada-Haiti
4. Jamaica-Nicaragua
5. St. Vincent e Grenadines-Aruba
6. Antigua and Barbuda-Guatemala
TURNO 4
GIRONE 1: Mexico, Honduras, Winner 1, Winner 2
GIRONE 2: Costa Rica, Panama, Winner 3, Winner 4
GIRONE 3: USA, Trinidad and Tobago, Winner 5, Winner 6
OFC (OCEANIA)
Le qualificazioni oceaniane prevedono tre fasi, tutte quante composte da gironi. La prima coinvolgerà Samoa, Samoa Americane, Isole Cook e Tonga, la vincente si unirà alle sette squadre che accedono direttamente al secondo turno, il quale prevede due gruppi da quattro squadre ciascuno. Le prime e le seconde classificate daranno vita a un altro girone da cui uscirà la migliore selezione che parteciperà allo spareggio intercontinentale.
GIRONE A: Tahiti, Nuova Caledonia, Papua Nuova Guinea, Vincente gruppo preliminare
GIRONE B: Nuova Zelanda, Isole Salomone, Figi, Vanuatu

1 Commento

Leave a Reply