Rogerio Ceni – il portiere goleador – “a fine stagione mi ritiro”

Rogerio Ceni

Rogerio Ceni, portiere quarantunenne del San Paolo, ha dichiarato alla stampa brasiliana che ha fine stagione lascerà il calcio giocato, dopo ben 24 anni. Ancora una volta una leggenda lascia il calcio, infatti Rogerio è il portiere che ha fatto più gol nella storia del calcio, ben 112 in partite ufficiali. In molti avevano pronosticato il suo ritiro, il n°1 campione del Mondo nel 2002 appende gli scarpini al chiodo dopo aver giocato 1112 partite delle quali 1092 con il San Paolo. Il suo destino era già stato scritto nella sua prima partita da professionista con il Sinop, squadra del campionato motogrossense dove crebbe Ceni. Lì per la prima volta si trovò di fronte un calcio di rigore e lo parò, guadagnandosi gli applausi dei pochi tifosi biancoblu del Mato Grosso. A San Paolo, ma più generalmente in tutto il Brasile, lo vedono come una vera e propria bandiera nazionale. Può vantare di aver alzato al cielo, oltre alla Coppa del Mondo nippo-coreana, vari titoli prestigiosi come due Copas Libertadores, una Coppa del Mondo per Club, una Confederations Cup, una Coppa CONMEBOL e tre Campionati nazionali. Inoltre è il detentore di un record niente male, infatti è il giocatore con più presenze con una singolo club e uno tra quelli con più presenze in carriera. “Ogni volta che c’era una punizione per il San Paolo, la difesa avversaria tremava”. Un portiere che segnava come un attaccante, nel 2005 raggiunse il record di 21 reti stagionali (l’apice della sua carriera poiché in quell’anno il San Paolo si laureò Campione del Mondo). Nativo di Rio Branco, classe ’73, con la Seleçao ha collezionato 16 presenze, abbastanza poche, forse perché davanti a sé ha trovato il leggendario Dida, suo coetaneo.

CARRIERA
Rogerio Ceni nasce a Pato Branco(brasile) il 22 gennaio 1973

Be the first to comment

Leave a Reply