Progetto giovani: Mohamed Soumaila

La nazionale nigerina in rosa ha molti giovani come il centrocampista del Le Mans Moutari Amadou o l’attaccante del Jomo Cosmos Modibo Sidibé. Ma tra tutti questi giovani spicca Mohamed Soumaila, terzino classe ’94 in nazionale già da due anni. Una promessa, è stato convocato nella prima Coppa d’Africa disputata dal Niger (nel 2012) e anche nella seconda (2013). Terzino sinistro dotato di una grande spinta, è nato il 30 ottobre 1994 a Niamey, la capitale del Niger, per iniziare a giocare a soli 17 anni con l’Olympic di Niamey, uno dei club più prestigiosi del paese. Possiede una visione di gioco che pochi terzini hanno. La metà delle azione del Niger partono dai suoi lanci lunghi, per questo a volte è stato schierato anche come regista. In nazionale ha esordito a 17 anni, non ancora maggiorenne, scendendo in campo in due delle tre partite disputate dal Niger in Coppa d’Africa 2012, contro la Tunisia e il Marocco. Fisicamente va ancora lavorato, pesa all’incirca 65 kg distribuiti in 178 cm, un fisico che va bene per giocare in Niger ma non per disputare gare a livello continentale. Tuttavia nel 2012 è stato acquistato dallo Sfaxien, club tunisino di notevole importanza a livello nazionale. Alterna prestazioni in prima squadra con alcune in primavera, nel 2013 ha alzato all’aria la Ligue Professionelle tunisina vinta con la Juventus di Tunisia. Nello stesso anno è sceso in campo in tutte e tre le partite della Coppa d’Africa con il Niger, raggiungendo lo storico pareggio contro la Repubblica Democratica del Congo. Mohamed ha ancora molta strada da fare ma il talento non gli manca. In Francia troverebbe già la strada spianata dal suo connazionale e capitano Ouwo Moussa Maazou, che ha vestito la maglia di Monaco, Bordeaux e Le Mans, e oggi milita in Portogallo.

Mohamed in nazionale
Mohamed in nazionale

Be the first to comment

Leave a Reply