Progetto giovani: Farhan Shakor

Farhan Shakor, come molti altri giocatori, è stato una rivelazione di questo Mondiale U-20 in Turchia. Shakor è un attaccante dell’Iraq e in questo mondiale ha disputato 7 partite con i Leoncini di Babilonia. Shakor è una punta centrale, ma il suo fisico (179 cm) e la sua discreta tecnica gli permettono di giocare anche in posizione più arretrata come ha fatto ieri nella partita persa contro il Ghana. Ma il vero punto di forza di Shakor è la freddezza sotto porta. Gioca al Sulaymaniyah FC, in Iraq dove è cresciuto anche tra le file giovanili. Al Mondiale U-20 il suo primo gol lo ha segnato contro il Paraguay dopo 4 minuti di gioco. Cross dalla fascia sinistra, lui stacca di testa e manda il pallone sul secondo palo. Poi sigla una doppietta contro la Corea del Sud ai quarti di finale. Il primo gol contro i sudcoreani lo segna tirando sulla ribattuta del portiere sul momentaneo 1-1, mentre il secondo, sul 2-2, lo segna raccogliendo il pallone da una rimessa laterale e calciandolo sotto le gambe del portiere. La partita con la Corea del Sud è terminata 3-3 anche dopo i supplementari e così le due squadre sono andate a i rigori. Anche qui Shakor si rende decisivo segnando il 6° rigore, quello della vittoria. Shakor conta anche una presenza con l’Iraq U-19 nella Coppa d’Asia U-19.

Farhan Shakor Il n°19 esulta dopo il gol al Paraguay

Ecco i tre gol di Shakor ai Mondiali U-20 in ordine cronologico.

Be the first to comment

Leave a Reply