Progetto giovani ed Idoli delle nazionali: Jair Nunes

Questo è un doppio-articolo, che parla sia di un idolo della sua nazionale, sia un giovane classe ’94 che gioca ancora nel suo piccolo paese. Sembra un indovinello, ma in realtà è la storia di Jair Nunes do Espirito Santo, meglio noto come Jair Nunes o Jair, come è solito chiamare i portoghesi. Jair è nato a nella nazione del São Tomé e Príncipe, arcipelago nel Golfo di Guinea, in Africa. Ha solo 18 anni, ma l’anno scorso, ancora minorenne è stato il trascinatore della sua nazionale alle qualificazioni della Coppa d’Africa 2013, vinta dalla Nigeria, segnando ben 3 gol. Nella prima partita contro il Lesotho ha segnato al 3′ minuto su rigore il gol qualificazione, visto che la partita d’andata è finita 1-0 ed il ritorno 0-0. Poi durante la partita contro la Sierra Leone, la sua nazionale era passata in svantaggio, ma grazie ad un suo gol, sempre su rigore, all’Estádio Nacional 12 de Julho, il São Tomé e Príncipe eppoi ha vinto grazie ad un gol di Lasset dos Santos. Nella partita di ritorno, dopo soli 2 minuti il gol di Jair non si è fatto aspettare, stavolta su azione, ma la partita è finita 4-2 per la Sierra Leone che ha eliminato Jair&CO. Non abbiamo ancora detto il ruolo di Jair, è un centrocampista offensivo, che trova molto la porta. Ha cominciato la carriera al CD Cruz Vermelha, in Serie A saotomense, lo stesso anno cominciò a giocare per la nazionale. Con il Vermelha 57 gol in 49 partite; bé non si capisce questo talento perché non è stato visto. Nunes è stato acquistato quest’anno dal Tenerife, ma guadagnerebbe molto altro questo giovane ma grande talento.

Formazioni São Tomé e P.-Lesotho La formazione di São Tomé e Príncipe-Lesotho, c’è anche Jair

telanon.info 

Be the first to comment

Leave a Reply