Portogallo KO ai rigori, la Svezia U21 è campione d’Europa

Svezia U21Sta per concludersi la Copa América, è già terminato invece l’Europeo U21. A laurearsi campione del “Vecchio Continente” è la nazionale svedese, vittoriosa in finale contro il Portogallo. Sono serviti i calci di rigore per decretare il vincitore del trofeo, le due compagini non sono riuscite ad andare a segno nei tempi regolamentari né ai supplementari. Le finaliste non hanno dato vita a una partita spettacolare come testimonia il risultato, ad avere il controllo della gara per buona parte del match sono stati i portoghesi che però non hanno finalizzato le occasioni create. Alla fine un errore di William Carvalho dagli undici metri è risultato fatale per la formazione lusitana. Ricardo Esgaio e Abdul Khalili avevano in precedenza fallito un penalty a testa, il risultato è stato così in bilico fino alla trasformazione di Victor Nilsson-Lindelof (il quale per ironia della sorte gioca proprio in Portogallo) e il successivo errore di Carvalho, che però potrà consolarsi con il premio di miglior giocatore del torneo. La Scarpa d’Oro va al ceco Jan Kliment, da sottolineare le prestazioni dei portoghesi José Sá e Bernardo Silva e degli svedesi Victor Nilsson-Lindelof e John Guidetti.

Be the first to comment

Leave a Reply