Pacific Games, Micronesia di male in peggio – 46 gol da Vanuatu. Per la FIFA non è record

Micronesia 2Micronesia può tirare un sospiro di sollievo. L’avventura in Papua Nuova Guinea per la nazionale olimpica del paese oceaniano è stata un vero disastro sotto il punto di vista dei risultati ed è finalmente giunta a termine. Dai 30 gol di Tahiti siamo passati ai 38 delle Figi e ai 46 di Vanuatu. Risultato record per un match tra due nazionali, il precedente primato apparteneva proprio alla gara persa dai micronesiani contro la nazionale figiana. La FIFA però non riconosce il record di Vanuatu e lo riassegna all’Australia, vittoriosa nel 2001 contro le Samoa Americane per 31-0. La selezione di Micronesia non è infatti affiliata all’organo che gestisce il calcio mondiale ma solo all’OFC, la confederazione oceaniana. Doppia beffa per Vanuatu che, in virtù dello 0-0 tra Tahiti e Figi, è stato eliminato dai Pacific Games. Ma la “peggiore nazionale al mondo” non si arrende, anzi, lotta per il riconoscimento del proprio primato negativo. “La FIFA ci accetti. E ci dia una mano a crescere” – ha dichiarato il ct Foster. Tornando alla partita odierna, i numeri restano comunque storici per il calcio oceaniano. 24 marcature nel primo tempo, altre 22 nella ripresa. Bomber della partita Jean Kaltak, 16 reti messe a segno. Basteranno almeno per vincere la classifica dei marcatori?

Be the first to comment

Leave a Reply