Mondiali U-17 – Belgio di misura, Costa Rica eliminata

BelgioL’Europa si attacca al Belgio, unico paese del Vecchio Continente ancora in corsa per la vittoria del titolo finale. Francia e Germania, date da molti addetti ai lavori come le favorite per la conquista del trofeo, sono state infatti malamente eliminate agli ottavi di finale e hanno abbandonato anzitempo il suolo cileno. I Diavoli Rossi sperano di dare una soddisfazione a un continente protagonista di una Coppa del Mondo non proprio memorabile. I belgi hanno eliminato la Costa Rica ai quarti e volano in semifinale, dove affronteranno il Mali, già avversario all’esordio nella fase ai gironi. La partita è molto vivace, entrambe le compagini hanno elementi di spessore in attacco e il risultato è una gara equilibrata e ricca di occasioni. Il Belgio parte subito con il piede pigiato sull’acceleratore e centra una traversa sugli sviluppi di un calcio d’angolo dopo pochi minuti. La Costa Rica però non sta a guardare e sfiora il vantaggio prima di incassare il gol avversario. La palla per sbloccare la partita capita sui piedi del capitano Luis Hernandez, il quale da solo davanti al portiere vede respingere il suo tiro e successivamente il suo tap-in. La rete che decide l’incontro è un capolavoro di Dante Rigo al 27′ minuto. Il centrocampista numero otto si incarica della battuta di un calcio di punizione sulla trequarti, trasformato egregiamente con un tiro che sorvola la barriera e si insacca dove l’estremo difensore avversario non riesce a mettere mano. Nella ripresa i Ticos hanno in mano il pallino del gioco ma non trovano la rete del pareggio, d’altro canto i belgi non sfruttano ottime ripartenze che avrebbero permesso loro di concludere la partita senza molte preoccupazioni.

Foto tratta dal sito fifa.com

Be the first to comment

Leave a Reply