MLS, bene i Los Angeles, rischia il San Jose

La MLS è davvero agli sgoccioli, manca pochissimo ai play-off. Ma a differenza di quello che si vede nelle ultime giornate del campionato italiano, dove la maggior parte delle squadre sono demotivate, in America tutto è ancora da decidere. Sono ben 10 i posti disponibili per i play-off, cinque per ciascun campionato (la MLS è divisa in due gironi, il girone Est e il girone Ovest). Niente da fare per il Toronto, i Chivas e i DC United, che non hanno nessuna speranza di accedere ai play-off. Rischiano molto anche i San José, sesti nel gruppo d’ovest e attualmente fuori dai play-off per l’assegnazione del titolo. I Los Angeles Galaxy, campioni in carica, hanno disputato fino ad ora un campionato di alti e bassi, attualmente terzi a pari punti con i Seattle Sounders. I Galaxy stanotte hanno vinto contro il Montreal di Di Vaio e Nesta, 1-0, incontro deciso dal difensore centrale canadese Opare, a segno proprio contro i suoi connazionali. Il Montreal è in un periodo pessimo, da primi sono diventati quarti a pari punti con Chicago e Philadelphia, un punto solo in cinque partite. Ottimo il campionato del Portland guidato dal suo attaccante, il liberiano Nagbe, a segno 9 volte. Il capocannoniere è Alessandro Di Vaio, 19 volte in gol, a pari-merito con lo statunitense Mike Magee, prima ai Los Angeles, ora ai Chicago. Le prossime partite saranno DC United-Kansas City e Dallas-Seattle, in programma per il 19 ottobre.

Mike Magee, 19 sono i gol da lui realizzati quest'anno
Mike Magee, 19 sono i gol da lui realizzati quest’anno

Be the first to comment

Leave a Reply