Malta – il Valletta si aggiudica la FA Trophy

Valletta

È bastato un gol dopo un quarto d’or, realizzato dall’attaccante anglo-nigeriano Lateef Elford-Alliyiu, per decidere la partita, consegnando il trofeo al Valletta e “condannando” lo Sliema. L’81ª edizione della FA Trophy, l’equivalente maltese della Coppa Italia italiana, va al club della capitale, campione in carica anche nel campionato locale. Tredicesima coppa nazionale in bacheca per la compagine biancorossa allenata dell’inglese Mark Miller. Una rosa sicuramente molto più competitiva rispetto alle altre del campionato maltese: in squadra ci sono giocatori del calibro di Irakli Maisuradze, centrocampista nel giro della nazionale georgiana con due presenze stagionali in Europa League, Nukri Revishvili, portiere anch’egli originario della Georgia, 21 presenze in nazionale e alle spalle esperienze in Russia con Kuban e Anzhi, Denni Rocha dos Santos e Abdelkarim Nafti, tutti giocatori fondamentali per il club fondato 71 anni fa. Un cammino piuttosto agevole nella coppa di Malta, in semifinale i neo-campioni hanno eliminato il Gzira con uno 0-2, in precedenza era bastato un 1-0 fuori casa ai danni dei Naxxar Lions. Nell’attesa finale si sono presentati molti tifosi maltesi al Ta’Qali Stadium. La partita non ci ha riservato molte emozioni e si è conclusa 1-0 per il Valletta che ha finito la partita in 10 uomini, data l’espulsione del giovane diciannovenne gambiano Barry Hamza.

Valletta FC
Il capitano Roderick Briffa alza al cielo la coppa vinta

Be the first to comment

Leave a Reply