Lionel Messi fa cinquina, è suo il Pallone d’Oro 2015

Lionel MessiIl risultato era nell’aria, il palco di Zurigo non ha regalato grandi sorprese. Lionel Messi continua a fare incetta di premi e mette in bacheca anche il quinto Pallone d’Oro della sua carriera. La Champions League vinta con il Barcellona ha dato una grande spinta, a fargli compagnia sul podio c’è stato proprio un suo compagno di squadra, il brasiliano Neymar, terzo classificato. Lo stesso Messi ha dichiarato che per lui i trofei collettivi valgono più di quelli individuali, affermando scherzosamente di voler scambiare i cinque Palloni d’Oro con una Coppa del Mondo. L’obiettivo, dopo una carriera ricca di decine di coppe con il Barcellona, è quindi brillare anche con la nazionale, con la quale ha perso la finale di Copa America in estate. Secondo sul podio Cristiano Ronaldo, prima di oggi detentore del titolo. Luis Enrique è il miglior allenatore dell’anno, per lui è arrivata quest’anno la vittoria di Liga, Champions League, Coppa del Mondo per club, Coppa di Spagna e Supercoppa Europea. Jillian Ellis, tecnico dalla nazionale statunitense femminile, ha vinto invece il premio di miglior allenatore femminile dell’anno. Per lei invece si è rivelato decisivo il trionfo nel Mondiale canadese disputato in estate. Rimanendo nel calcio a tinte rosa, Carli Lloyd si è aggiudicata il Pallone d’Oro. Capitano della nazionale americana, ha siglato una tripletta nella finalissima di Coppa del Mondo contro il Giappone. Infine il brasiliano Wendell Lira ha vinto il Puskás Award per il miglior gol dell’anno, una bellissima rovesciata con la maglia del Goianésia realizzata contro l’Atletico Goianense gli è valsa il prestigiosissimo premio. Ha ricevuto il 46.7% dei voti e non è riuscito a trattenere le lacrime di gioia. “Oggi vivo un sogno, poter essere  qui con gli idoli che vedevo soltanto nei videogiochi è straordinario. Vorrei citare un passo della Bibbia, la mia sembra la storia di Davide e Golia. Oggi mi sento così ed è una sensazione bellissima” – ha dichiarato sul palco di Zurigo.

Be the first to comment

Leave a Reply