Ligue 1 Cote d’Ivoire, cade il Séwé Sport rincorre l’ASEC Mimosas

Ligue_1_(Côte_d'Ivoire)_logo

La lotta è sempre quella, ASEC Mimosas contro Séwé Sport. Il primo emblema storico della Costa d’Avorio, la seconda una rivelazione delle ultime due stagioni nelle quali ha vinto per ben due volte il campionato. La Ligue 1 ivoriana vede nelle prime due posizioni proprio questi due club, con i campioni in carica avanti di due punti rispetto ai giallo-neri. Ma quest’ultimi oggi si sono avvicinati alla vetta vincendo 0-4 a casa del JCAT, squadra di metà classifica. Ieri il Séwé Sport aveva pareggiato contro lo Sporting Gagnoa, un’altra sorpresa di questo campionato, attualmente occupante la quarta posizione. Mentre la squadra che rischia di più, tra quelle più conosciute, è l’Africa Sport, che negli anni ’80 e ’90 dava vita con l’ASEC allo splendido derby di Abidjan e oggi si ritrova a combattere per non retrocedere, terzultima a pari punti con l’ASI d’Abengourou. Siamo alla dodicesima giornara, l’Omnisport ha collezionato solo quattro punti con dieci sconfitte, un pareggio e una vittoria, ottenuta il 21 dicembre contro il SOA. Oggi ha perso contro l’Afad, terza in classifica a soli quattro punti dalla vetta.

Oscansy Mandela, attaccante burkinabé classe '90 del Séwé Sport, in foto con la maglia della nazionale
Oscansy Mandela, attaccante burkinabé classe ’90 del Séwé Sport, in foto con la maglia della nazionale

Be the first to comment

Leave a Reply