L’Atletico Mineiro vince la Copa Libertadores!

È incredibile. L’Atletico Mineiro vince la Copa Libertadores delle rimonte. La strada si era chiusa per i brasiliani nel 2-0 dell’andata ad Asuncion. L’Olimpia aveva la coppa in mano, bastava proteggerla. Ci ha provato fino all’ultimo ma al minuto 87 è arrivato il gol di Leonardo Silva che stacca di testa su cross di Bernard e regala il 2-0 all’Atletico Mineiro. Le due squadre come da regolamento sono andate ai supplementari (esistenti solo in finale) e in seguito ai rigori. A decidere la finale è l’errore dagli undici metri di Aquilino Giménez che ha colpito il palo e ha regalato all’Atletico Mineiro la prima Copa Libertadores della storia. Trai migliori in campo troviamo Ronaldinho, autore di un’ottima partita, e Jô, primo marcatore del match e realizzatore di un ottimo rigore. Il primo a sbagliare per i paraguayani è stato Herminio Miranda, Victor ha intuito la direzione del pallone ha parato il calcio di rigore. Niente da fare per l’Olimpia che ha disputato tutti i supplementari in 10 per via dell’espulsione di Julio Manzur all’85. L’Atletico Mineiro è campione del Sud America.

Atletico Mineiro campione I giocatori dell’Atletico Mineiro festeggiano

Ronaldinho campione Ronaldinho esulta

Atletico MG v Olimpia - Copa Bridgestone Libertadores 2013 Réver con la coppa in mano

Festa Atletico Mineiro E ancora festa per la prima Copa Libertadores della storia

 

Be the first to comment

Leave a Reply