La Serbia U20 è campione del mondo! Battuto il Brasile in finale

Serbia U20La Serbia U20 è campione del mondo. Primo titolo storico per la nazionale allenata da Paunović che nel Mondiale U20 disputato in Nuova Zelanda ha battuto la nazionale brasiliana, favorita alla vittoria finale secondo i pronostici. Sono serviti i supplementari per annunciare la squadra più forte del pianeta, i balcanici hanno realizzato il gol decisivo due minuti prima dei calci di rigore. Al North Harbour Stadium di Auckland le Aquile Bianche si sono imposte per 2 a 1 contro i verde-oro. A passare avanti sono proprio i serbi con la rete di Staniša Mandič al 70′: l’attaccante classe ’95 si fionda su un cross dalla destra di Nemanja Maksimovic e a porta vuota sigla l’1-0. Tre minuti più tardi il Brasile pareggia i conti con un fantastico gol di Andreas Pereira, giocatore del Manchester United. Il trequartista sudamericano dribbla tre avversari prima di concludere a rete con un tiro piazzato. La Serbia conquista la vittoria solamente al 118′ minuto dei supplementari: Andrija Zivkovic pesca bene con un passaggio in profondità Maksimovic che coglie impreparata la difesa brasiliana e batte il portiere Jean. Qualche ora prima era andata in scena la finale per il terzo posto tra le africane Senegal e Mali. A trionfare è stato il Mali per 3-1, decisiva la doppietta di Adama Traore, miglior giocatore del torneo. Il pallone d’argento va a Danilo Barbosa da Silva del Brasile mentre quello di bronzo è stato assegnato al serbo Sergej Milinković-Savić. L’ucraino Viktor Kovalenko e l’ungherese Bence Mervó sono i migliori marcatori del torneo con cinque reti ma la scarpa d’oro va al primo nominato per via dei suoi due assist. Predrag Rajković della Serbia è il miglior portiere della competizione.

Be the first to comment

Leave a Reply