Kuban, preso in prestito dall’Anzhi il terzino Andrei Eschenko

Andrey Eschenko
Andrei Eschenko

 

Nuovo acquisto per il Kuban Krasnodar, finora una delle società russe più attive sul mercato, che ha ufficializzato l’arrivo in prestito dall’Anzhi del terzino sinistro della nazionale russa Andrei Eschenko, il secondo colpo in pochi giorni dalla compagine daghestana dopo l’acquisto del portiere Evgeny Pomazan. Il terzino mancino trentenne sbarca a Krasnodar con la formula del prestito, in questo Mondiale con la nazionale russa è sceso in campo in due occasioni regalando l’assist a Kerzhakov nel pareggio contro la Corea del Sud. Molto duttile, Eschenko può ricoprire più ruoli in difesa e sarà una pedina fondamentale per lo scacchiere del mister Viktor Goncharenko. Ha raccolto in tanti anni di carriera molta esperienza in giro per l’Europa uscendo dalla Russia e giocando per la Dinamo Kiev, l’Arsenal Kiev e il Dnipro. Nato nella Russia asiatica a Irkutsk, è cresciuto calcisticamente con la squadra locale per poi passare al Chimki. In patria ha militato tra le file della Dinamo Mosca, del Volga Niznij Novgorod e della Lokomotiv oltre all’Anzhi, collezionando in totale 56 presenze nella massima serie russa, 96 in Ucraina e 11 in Europa League.

Be the first to comment

Leave a Reply