Jamāl Muḥammad, la volpe del Sahara

Jamāl Muḥammad (noto anche come Djamal Mahamat) con il Braga in Portogallo

Jamāl Muḥammad, un calciatore libico, si è guadagnato l’appellativo di “Volpe del Sahara” poiché ha origini libiche e ciadiane. Se ne trovano pochi di ciadiani in giro, ma Muḥammad ha scelto di giocare per la Libia perché è nato a Tripoli. Jamāl, nonostante le sue origine desertiche nella sua carriera ha giocato prevalentemente in Portogallo ed in Francia. È un centrocampista centrale molto alto, 188 cm e classe ’83. Incominciò la sua carriera al Salgueiros dove in tre anni non giocò mai dato la sua età. L’anno successivo attraversò i Pirenei per giungere in Francia, allo Stade Montois, in cui in un anno giocò 22 partite. Anche l’anno successivo rimase in Francia, stavolta ad una squadra più blasonata, l’Aviron Bayonnais dove si consacrò. L’Entente SSG lo acquistò e anche lì giocò un’ottima stagione. Ma lo stesso Muḥammad capì che fare un anno da titolare in una terza divisione francese non è un buon traguardo così in estate fece di tutto per andare in Portogallo, all’Estoril Prata e ci riuscì. In 1° divisione portoghese giocò 24 partite segnando anche un gol. L’anno seguente però tornò all’Entente SSG dove non giocò mai. Stanco della Francia se ne andò in Portogallo e non tornò più al di là dei Pirenei. Al Beira-Mar, sempre in 1°divisione portoghese. In tre anni diventò un titolare giocando 68 partite con 4 gol. Nel 2011 si trasferì al Braga, squadra dove gioca tuttora. Ha giocato 12 partite segando un gol con la Libia. Anche suo padre era un calciatore, ha giocato per la nazionale libica negli anni ’70.

Jamāl Muḥammad (noto anche come Djamal Mahamat) con il Braga in Portogallo
Jamāl Muḥammad (noto anche come Djamal Mahamat) con il Braga in Portogallo

Be the first to comment

Leave a Reply