J-League giapponese, sgambetto C-Osaka per lo Yokohama

La prima divisione giapponese è arrivata alla 25° giornata, conclusasi oggi con le ultime otto partite, dopo l’anticipo di ieri tra Kashiwa e Iwata, finito 1-3. La sorpresa più grande è il pareggio tra lo Yokohama e il C-Osaka, rispettivamente la prima e la quinta in classifica. Nell’arco di cinque minuti il C-Osaka passa in vantaggio con Yamashita e qualche minuto dopo lo Yokohama pareggia con il terzino sinistro brasiliano Dutra. In realtà c’è un’altra grande sorpresa, ovvero la vittoria schiacciante per 6-0 del Vegalta Sendai ai danni dall’Oita, ultimo in classifica. Terza sconfitta consecutiva per l’Oita che già intravede la retrocessione. Il Sanfrecce Hiroshima ha perso contro il Kawasaki ma è stato fortunato perché anche l’Urawa ha perso contro il Tokyo. Il verdetto della 25° giornata: le prime quattro rimangono Yokohama, Urawa, Sanfrecce e Kashima, nonostante solo lo Yokohama sia riuscito a fare un punto. Le ultime tre restano l’Oita, l’Iwata e lo Shonan, messe davvero male. Infatti la terzultima, lo Shonan è a 8 punti di distacco dal Kofu, quartultima.

Sōta Hirayama Sōta Hirayama attaccante del Tokyo FC, è stato lui a segnare il gol al ’90 contro l’Urawa

Lascia un commento