Il criminale del calcio: Dulee Johnson

Non sarà felice il ventottenne liberiano Dulee Johnson se scoprisse che è stato battezzato come il criminale del calcio, comunque doveva aspettarselo. Nacque a Monrovia, in Liberia nel 1984 ma possiede anche il passaporto svedese. È un centrocampista e ha iniziato la sua carriera nel Floda addirittura nella quinta serie svedese. In 62 partite segna 45 gol, in quinta serie svedese non deve essere tanto, ma dato la sua bravura e la sua giovane età viene acquistato dall’Hacken, in prima divisione svedese. All’Hacken rimane 5 anni e qui iniziano i suoi problemi con la giustizia. Nel 2004 è stato arrestato per guida senza patente, nel 2005 per un’aggressione alla sua fidanzata e di nuovo nel 2005 per guida senza patente e in stato d’ebrezza. All’AIK Football sorvola questi problemi e lo acquista per le sue splendide doti tecniche. Nei primi due anni con l’AIK  riceve l’arresto per aver percosso e picchiato un’impiegata dell’agenzia stradale e per aver guidato senza patente e in stato d’ebrezza, per quest’ultima evitò la condanna. L’anno seguente andò in Israele al Maccabi Tel Aviv, fu arrestato per truffa. L’anno seguente tornò all’AIK e la sua avventura finì con un arresto per violenza sessuale anche se poi venne assolto dopo alcuni mesi di carcere. Nel 2011 viene acquistato dai greci del Panaitolikos che lo misero fuori rosa per esser tornato tardi il giorno dopo una partita. In seguito andò al De Graafschap in Olanda, ma fu licenziato dopo essersi rifiutato ad un alcol-test. L’anno seguente per la prima volta nella sua carriera va a giocare in Africa, precisamente in Sudafrica all’AmaZulu, dove la sua avventura finì con l’esame del doping positivo alla cocaina; Johnson disse che qualcuno aveva messo di nascosto della cocaina nella sua bibita alla festa. Il 28 dicembre 2012 viene acquistato dal Brage dove firma un contratto di due anni che però ha una condizione ben precisa, Johnson dovrà frequentare un centro di riabilitazione contro l’alcolismo. In caso Johnson non rispettasse il contratto potrà essere licenziato. Ce la farà Johnson? Per dieci anni ha rovinato la sua carriera con sciocchezze riguardanti la droga e le infrazioni stradali.

duleeDulee Johnson

politisktinkorrekt.info

Be the first to comment

Leave a Reply