Il colpo del giorno: Mirko Valdifiori, dall’Empoli al Napoli

Mirko Valdifiori è un nuovo giocatore del Napoli, oggi è arrivata l’ufficialità dopo molti giorni di trattativa per portare il centrocampista empolese alla corte di Sarri. È il trasferimento più importante della giornata odierna, altre operazioni concluse rilevanti sono state effettuate in Premier League: il Liverpool ha acquistato il centrale difensivo classe ’97 Joe Gomez per circa 5 milioni di euro e il Saint-Etienne, per la stessa cifra, ha venduto il terzino Franck Tabanou allo Swansea.

L’OPERAZIONE

Cinque milioni e mezzo di euro, questa la somma che ha sborsato la società partenopea per assicurarsi le prestazioni del regista Mirko Valdifiori, il quale ha firmato un contratto valido di quattro anni valido fino a giugno 2019. Il giocatore oggi ha svolto le visite mediche al Centro Tecnico di Castelvolturno e successivamente ha sottoscritto l’accordo che lo legherà al club azzurro. “Benvenuto Valdifiori, primo tassello del nuovo Napoli” – ha dichiarato il presidente De Laurentiis.

LA CARRIERA

Mirko Valdifiori

Mirko Valdifiori è un pupillo di Maurizio Sarri che lo ha allenato per tanti anni a Empoli. È stato lui a chiedere di portarlo a Napoli, si tratta del primo acquisto della sessione estiva di calciomercato. Valdifiori nasce a Lugo, in provincia di Ravenna, il 21 aprile del 1986 e inizia a giocare a calcio con il Cesena. Regista dotato di grande intelligenza calcistica, possiede una grande visione di gioco e un ottimo passaggio lungo. Calcia bene sia le punizioni che i calci d’angolo. “La qualità più importante è la velocità di idee, gioca sempre ad uno e due tocchi, riesce a verticalizzare e sono qualità che lo rendono un centrocampista di livello” – ha detto sul suo conto Sarri. Quest’anno ha assaggiato per la prima volta la Serie A dopo tanti anni di “gavetta”: tanta cadetteria e anche qualche esperienza in terza divisione. E non solo, ha anche debuttato con la nazionale italiana, giocando titolare in un’amichevole contro l’Inghilterra. Valdifiori debutta tra i professionisti con i colori del Cesena nel 2004 e, dopo sole tre partite con i bianconeri, nel 2006 passa a titolo definitivo al Pavia, in Serie C1. Veste anche la maglia del Legnano prima di esser prelevato dall’Empoli per mezzo milione di euro. Con la compagine toscana colleziona 255 apparizioni in 7 stagioni segnando soltanto quattro gol. Non ha infatti una grande vena realizzativa ma nell’annata appena conclusa ha sfornato nove assist.

Be the first to comment

Leave a Reply