Idoli delle nazionali: Nelson Sopha

Poco conosciuto all’estero, Eric Nelson Sopha è una vera e propria bandiera in patria. Eric Nelson è nato nel 1974 nelle Seychelles, arcipelago africano noto per la bellezza delle sue spiagge ma non per la bravura dei propri giocatori. L’unico che è riuscito a spiccare è Kevin Betsy, nato in Inghilterra ma naturalizzato seychellese. Ma quando giochi in un altro continente è difficile che abbia molte presenze in nazionale, specialmente in Africa. Per questo Sopha ha scelto di giocare in patria, dove è il n°1 indiscusso, e dove gioca frequentemente in nazionale. Nelson è un portiere, un po’ come Buffon in Italia, ma con qualcosa di diverso. Anche l’isolano detiene il record di presenze, 33, molte di meno di quelle di Gigi. Quest perché le Seychelles non hanno mai partecipato alla Coppa d’Africa né tanto meno ai Mondiali. Durante l’anno gioca delle partite di qualificazione (ai Mondiali o alla coppa continentale) e qualche amichevole. Oggi Nelson ha 39 anni, sono 13 anni che gioca a calcio. Infatti ha iniziato molto tardi, nel 2000 a 26 anni quando entrò a far parte della rosa del St. Michel United, che non ha mai lasciato, vincendo fino a ora 8 campionati. L’ultima partita giocata da Sopha in nazionale è stato lo scorso 10 luglio quando ha incassato 4 gol dalle Mauritius, perdendo 4-0. Infatti le Seychelles, insieme a Gibuti, sono le nazionali africane più deboli. Ha guidato la nazionale isolana alle qualificazioni ai Mondiali 2010 e a quelle 2014. A quelle 2010 ha disputato cinque partite, due contro il Burkina Faso e la Tunisia, e una contro il Burundi, incassando in totale 15 gol. Nelle qualificazioni più recenti ha invece disputato solo 2 partite, le uniche disputate dalle Seychelles, incassando 7 gol dal Kenya in due incontri. Quando oltrepassa i confini, con la sua nazionale, fa spesso brutta figura, ma a casa sua è stato nominato 10 volte miglior calciatore del campionato delle Seychelles.

Una piccola foro di Eric Nelson Sopha con la maglia del St. Michel
Una piccola foto di Eric Nelson Sopha con la maglia del St. Michel

Be the first to comment

Leave a Reply