I soprannomi dei giocatori guatemaltechi

Dal Sud passiamo al Centro America e scopriamo i soprannomi dei giocatori guatemaltechi, cioè del Guatemala.

Marvin Avila: Il Re guatemalteco dei soprannomi quello più noto è TitiDrogba per la sua somiglianza tecnica con il bomber ivoriano. È detto anche Corazon Rojo, cuore rosso, o Hombre Titi, l’uomo Titi. Ha partecipato alla CONCACAF Gold Cup 2007 con la Nazionale Guatemalteca.

Marvin Ceballos: giovane centrocampista ventunenne del Comunicaciones, è detto Ceballitos per via delle sue caratteristiche fisiche, è alto 164 cm e pesa 59 kg. Conta due presenze con la Nazionale Guatemalteca.

José Contreras: centrocampista noto come El Moyo, o a volte El Genio Blanco, per via della sua lunga militanza al Comunicaciones, squadra guatemalteca che ha come colore sociale il bianco. Ha giocato due CONCACAF Gold Cup con la Nazionale Guatemalteca.

Edgar Estrada: El Gato, il gatto in italiano, portiere 46enne ormai ritirato dal calcio. Bandiera della Nazionale Guatemalteca si è dovuto ritirare dalla nazionale dopo delle minacce di morte ricevute. Ha giocato nove anni nel Comunicaciones.

Freddy Garcia: detto El Raton, il topo in italiano per via anche della sua altezza, o anche El Zurdo, il mancino. Garcia è un centrocampista, nella sua carriera ha giocato anche al Columbus Crew, negli USA. Ha segnato 20 gol in 70 partite con la Nazionale Guatemalteca.

Rigoberto Gomez: centrocampista del Comunicaciones sin dal 1996 è detto La Chula. Conta tre presenze e un gol con la Nazionale Guatemalteca.

Cristian Noriega: difensore centrale detto Rambo. Gioca al Municipal dove ha iniziato la sua carriera, Conta inoltre 35 presenze con la Nazionale Guatemalteca.

Dwight Pezzarossi: centravanti di stazza notevole, è alto 188 cm e pesa 95 kg, per questo è soprannominato El Tanque (La Corazza). Nella sua carriera ha tentato l’avventura in Europa al Bolton senza mai giocare. Ha giocato più di 60 partite con la Nazionale Guatemalteca.

Juan Carlos Plata: leggenda vivente del Municipal e un attaccante di piccola statura detto El Pin, in italiano: La Spilletta. Con il Municipal in 23 stagioni ha segnato più di 400 gol in più di 500 partite. Ha giocato anche 88 partite con la Nazionale Guatemalteca con cui ha disputato tre CONCACAF Gold Cup.

Mario Rafael Rodriguez: attaccante del Municipal detto El Loco (Il Pazzo). Oltre ad aver giocato in patria ha vestito le maglie del Columbus Crew, del Miami e dell’Alajuelense, in Costa Rica. Ha segnato 6 gol con la Nazionale Guatemalteca.

Carlos Ruiz: attaccante detto El Pescadito, in italiano: il piccolo pesce. Gioca attualmente l D.C. United, in passato aveva vestito le maglie di molte squadre statunitensi. Ha segnato 43 gol con la Nazionale Guatemalteca.

Jaime Vines: difensore esterno detto El Gallo (Il Gallo). Gioca al Municipal e per la Nazionale Guatemalteca.

Dwight Pezzarossi Dwight Pezzarossi con la maglia del Comunicaciones

Be the first to comment

Leave a Reply