Grecia, Georgios Samaras vola in Arabia Saudita all’Al-Hilal Riyad

Georgios Samaras con la Grecia
Georgios Samaras con la Grecia

L’esperienza in Inghilterra con la maglia del West Bromwich dopo l’addio al Celtic non ha dato i risultati sperati a Georgios Samaras. Solo 5 presenze in campionato, 8 totali se si contano anche quelle nelle coppe nazionali. Nelle ultime giornate ha collezionato tanta panchina e tribuna, la sua cessione era stata annunciata. La notizia girava già da qualche giorno, oggi è arrivata l’ufficialità essendo il mercato saudita non ancora chiuso. L’attaccante ellenico è un nuovo giocatore dell’Al-Hilal, club della capitale Riyad. Classe ’85, vera punta di razza, ha fatto le fortune del Celtic Glasgow in Scozia durante i sei anni trascorsi con i colori della formazione bianco-verde. Nove reti in 79 gare con la nazionale greca, ha realizzato la rete decisiva all’ultimo minuto su calcio di rigore contro la Costa d’Avorio nei gironi del Mondiale 2014, portando così la Grecia per la prima volta agli ottavi di finale di una Coppa del Mondo. Il bomber europeo va a rinforzare l’attacco della squadra allenata dal rumeno Laurentiu Reghecampf, già impreziosito dalla presenza di Nasser Al-Shamrani ma privo del capitano Yasser Al-Qahtani, fuori fino a giugno per la rottura del legamento crociato.