Gold Cup 2015 – Imbarcata del Messico a Cuba, Trinidad e Tobago batte il Guatemala

Oribe PeraltaTermina la prima giornata nel terzo girone dell’attuale edizione della Gold Cup. Vera e propria goleada del Messico che rifila sei gol alla malcapitata Cuba, il Guatemala perde contro Trinidad e Tobago e mette a serio rischio la qualificazione ai quarti di finale. Le prime squadre a scendere in campo sono state la nazionale guatemalteca e quella trinidadiana. I caraibici passano in vantaggio dopo appena dieci minuti con la rete di Sheldon Bateau: cross dalla bandierina di Khaleem Hyland e conclusione al volo del difensore del Mechelen. Al 13′ Cordell Cato sigla il gol del raddoppio approfittando di un errore della difesa bianco-celeste. Il classe ’92 di Trinidad dribbla il portiere avversario e calcia in rete. Al 25′ Joevin Jones realizza il terzo gol ribadendo in porta una respinta del portiere avversario Jerez. A nulla serve la marcatura di Carlos Ruiz, la bandiera del Guatemala è brava a stoppare il pallone e concludere dal limite dell’area sotto l’incrocio dei pali. Ancora più ampio è il risultato di Messico-Cuba. La squadra di Herrera si porta avanti al 16′ con la rete di Oribe Peralta su assist di Guardado. Carlos Vela raddoppia poco dopo con una botta da distanza ravvicinata sulla quale non arriva il portiere Guerra. Peralta trova nuovamente la gioia del gol al 36′ e al 61′, in mezzo alle due segnature c’è anche la rete di testa realizzata da Guardado. La ciliegina sulla torta è di Giovani dos Santos al 74′: lancione di Layun, stop del messicano e tiro piazzato sul secondo palo. Stanotte Honduras-Panama (0.00) e USA-Haiti (2.30).

Be the first to comment

Leave a Reply