Gambrinus Liga Repubblica Ceca, passo falso dello Sparta Praga

Gambrinus Liga Il logo del campionato

Le due partite in programma per oggi della Gambrinus Liga, la massima divisione della Repubblica Ceca, si sono concluse. La prima, iniziata alle 16.35, orario inedito per il campionato italiano, ha visto scendere in campo due delle tre squadre più forti ceche: il Liberec, terza in classifica reduce da 4 vittorie di fila; e lo Sparta Praga, da sempre squadra famosa della Repubblica Ceca, seconda in classifica. La partita vedeva favorito lo Sparta Praga che giocava in trasferta (alcuni bookmaker lo davano a 2.00), ma il risultato è stato sfavorevole per gli uomini di Hašek, la partita è terminata 2-0 per i padroni di casa. Subito il Liberec è passato in vantaggio con l’attaccante ceco Michael Rabušic, poi nel secondo tempo raddoppia l’attaccante trentaseienne Jiří Štajner. Liberec che dunque stacca di 3 punti sul Jablonec che giocherà domani, il terzo posto è valido per l’Europa League. Lo Sparta Praga invece dopo questa sconfitta vede il Viktoria Plzen sempre più lontano, primo con cinque punti di vantaggio. La seconda partita, invece valeva di meno in prospettiva classifica. Ostrava e Pribam sono due squadra che lottano per non retrocedere, ma nessuna delle due attualmente è in grave difficoltà. La partita è terminata 2-0 con una doppietta dell’ex Galatasaray Milan Baros.

Michael Rabušic Michael Rabušic, attaccante classe ’89 del Liberec. Oggi ha segnato una rete.

Be the first to comment

Leave a Reply