Francia in lutto, è morto il camerunese Valery Mezague

Valery MezagueLutto nel calcio francese e camerunese. È stato trovato morto in un appartamento a Tolone il centrocampista ex Montpellier e Sochaux, Valery Mezague, che ha giocato anche tra le fila dei Leoni Indomabili del Camerun, disputando una Confederations Cup nel 2003 e una Coppa d’Africa nel 2004. Doveva ancora compiere 31 anni, era in forza allo Sporting Tolone, tra i dilettanti nella quarta serie francese. La sua carriera era stata frenata da un incidente in auto nel luglio del 2003 che lo costrinse a tre giorni di coma e a un successivo declino della sua carriera calcistica. La sua morte è stata comunicata tramite il profilo Twitter del club gialloblu, non sono state chiarite le circostanze ma sembra che si sarebbe suicidato. Subito è arrivato il cordoglio delle squadre con le quali ha militato, ma in particolare dal ghanese Michael Essien. “Triste e sotto shock nell’apprendere la brutta notizia su Valery Mezague. Riposa in pace amico mio, i miei pensieri e le mie preghiere vanno alla tua famiglia” – ha scritto il milanista sulla sua pagina Twitter.