Famiglie di calciatori: Drogba-Tébily

Quando c’è un fuoriclasse in famiglia, vuol dire che la stirpe è di calciatori. Ad esempio il padre di Pelé, ma anche quello di Neymar, erano dei calciatori. La famiglia Drogba-Tébily molto nota, forse come quella Ayew, per i giocatori che ha prodotto, in particolare un certo Didier Drogba, considerato il più forte calciatore ivoriano di sempe. È una famiglia che ha dovuto “spezzettarsi” poiché molti membri sono emigrati. Didier, nato ad Abidjan, da giovane si è trasferito in Francia dalla zio, ed è qui che ha iniziato a giocare a calcio. Suo zio Michel Goba, era stato un calciatore. Seppur non ha mai giocato in importanti club, è stato lui ha trasmettere la passione del calcio a suo nipote Didier, che da giovane voleva fare il medico. Discorso diverso per il cugino di secondo grado, Kenneth Zohore, nato in Danimarca da padre ivoriano e madre danese. Zohore è di proprietà della Fiorentina ma attualmente gioca in prestito al Brønbdy. Olivier Tébily, cugino di primo grado di Didier, ha giocato in carriera per la nazionale ivoriana e per il Birmingham, anche Olivier ha il passaporto francese. Joël Drogba, fratello di Dider, è stato un calciatore. Ha giocato per il Metz e per il FC Farvagny. Didier ha un altro fratello, anch’egli calciatori. Freddy, mediano nato in Francia nel 1992, attualmente è svincolato ma in passato ha giocato per il Metz. Severin, altro cugino, ha giocato in Slovacchia e in Ungheria, nella quale ha trascorso l’ultima stagione, con il Sandorfalva.

1 Commento

Leave a Reply