Europei U19, l’Italia molla e crolla

Che batosta. Dopo la prima partita abbastanza convincente contro l’Ucraina, gli Azzurrini ha rifilato cinque gol dalla Turchia. Come al solito l’unico gol dell’Italia l’ha segnato Antonio Rozzi, attaccante della Lazio che aveva segnato anche contro l’Ucraina. Dopo nove minuti la Turchia passa in vantaggio con Yokuşlu e qualche minuto più tardi pareggia l’Italia. Il secondo tempo inizia malissimo. Calcio di rigore per la Turchia per fallo di Pasa, difensore dell’Inter, realizzato da Calhanoglu che venti minuti più tardi segna un altro rigore. L’Italia perde 5-1 a passa da prima a terza nel girone dato che l’Ucraina ha battuto la Russia 1-2 grazie ai gol di Khoblenko e Yurchenko. L’Italia rischia molto di non qualificarsi alla fase finale dell’Europeo perché queste sono solo le qualificazioni e solo prima accederà alla fase finale. Ci sono state altre due partite dell’Europeo che però non riguardano il girone dell’Italia. Il Belgio e la Scozia hanno pareggiato 2-2; dopo un primo tempo tutto scozzese, il Belgio è uscito fuori e ha trovato il pareggio. L’altra partita è stata Inghilterra-Georgia, finita 1-1 con l’Inghilterra che ha giocato in dieci sin dal ‘7 minuto.

Antonio Rozzi e Italia U19 I giocatori italiani festeggiano Antonio Rozzi nella partita Italia-Ucraina

Be the first to comment

Leave a Reply