Euro 2016 – Roman Neustädter riceve il passaporto e decide: giocherà per la Russia

Roman Neustädter
Roman Neustädter

La notizia è stata diffusa negli ultimi giorni e interessa in particolare i sostenitori della nazionale russa, che da oggi avrà un giocatore in più su cui fare affidamento. Roman Neustädter ha infatti ricevuto il passaporto russo, essendo nato a Dnipropetrovsk, all’epoca appartenente all’Unione Sovietica, da padre kazako e madre della Russia. Classe ’88 e in forza allo Schalke 04, con cui ha disputato un’intera stagione da titolare, ha ricevuto il passaporto presso l’ambasciata russa a Bonn, in Germania. Il difensore centrale è cresciuto, sia calcisticamente che personalmente, in terra teutonica e conta anche due apparizioni, in gare amichevoli, con la nazionale di calcio tedesca. Le pratiche per la naturalizzazione del giocatore si erano aperte già a gennaio (come spiegato dal ministro dello sport russo Mutko), quando Neustädter aveva comunicato di voler prendere parte agli Europei del 2016 con la formazione allenata da Sluckij. Partirà dunque con il resto dei compagni per la Francia, potrebbe però debuttare in uno dei due test amichevoli che ha programmato la Russia per prepararsi al meglio alla rassegna transalpina (rispettivamente contro Repubblica Ceca e Serbia).

Il centrale di difesa mostra orgoglioso il proprio passaporto. Foto pubblicata dall’account Twitter della nazionale russa.

Be the first to comment

Leave a Reply