Dopo Khedira, Rossi e Walcott tocca a Falcao. Sei mesi di stop per il colombiano

Radamel Falcao

Da Monaco arriva una brutta notizia che purtroppo ha lasciato a bocca aperta monegaschi e colombiani. Radamel Falcao dovrà essere operato al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, dopo un infortunio rimediato nella gara di qualche giorno fa in Coupe de France contro il Chasselay. La “maledizione di Brasile 2014” (così chiamata da qualcuno negli ultimi tempi) sta colpendo un po’ tutto il mondo. La prima vittima è stata Sami Khedira, centrocampista della nazionale tedesca che sarà fuori fino a giugno, poi è arrivato il turno di Giuseppe Rossi e Theo Walcott. All’inizio si temeva un brutto infortunio per “El Tigre” ma i primi responsi medici avevano tranquillizzato il Monaco. Oggi è arrivata la brutta notizia, Falcao dovrà essere operato e salterà il resto della stagione. Tuttavia la sua assenza ai Mondiali non è sicura, i tempi di recupero sono stretti ma il bomber sudamericano potrà farcela e guidare la sua Colombia, anche se non al massimo della forma, il più lontano possibile in Brasile. Non sarà facile ma Radamel è pronto a un’altra battaglia.

Be the first to comment

Leave a Reply