Croazia, Dinamo Zagabria campione con 4 giornate d’anticipo – 9° titolo di fila

Dinamo Zagabria

Ormai in Croazia ci sono abituati. Nono titolo consecutivo della Dinamo Zagabria che con un 5-0 ai danni del malcapitato Dragovoljac, ultimo in classifica, si sono laureati campioni con quattro giornate d’anticipo. Oltre al campionato, i ragazzi allenati da Zoran Mamic, in carica da ottobre, hanno portato a casa la qualificazione al secondo turno dei preliminari per la Champions League. Una stagione tutto sommato tranquilla, visto che la capolista è a +14 sul Rijeka, secondo in classifica. Nonostante la partenza di Halilovic, che a fine stagione lascerà la squadra, i croati possono puntare su un attacco stellare, composto da Duje Cop, Júnior Fernándes e El Arbi Hillel Soudani. Sul primo, autore di 22 reti in 31 incontri disputati, sono piombati gli interessi di molti club europei, trai quali anche squadre di Serie A. Classe ’90, contando tutte le competizioni, in questa annata ha messo a segno 32 gol. Il secondo, Fernándes, si è infortunato da poco ed è in prestito dal Leverkusen, mentre il terzo, l’algerino Soudani, è stato prelevato in estate dal Vitória Guimarães. Entrambi hanno siglato 13 marcature in questa stagione. A centrocampo Arijan Ademi è una certezza su cui affidarsi, in difesa c’è il duo Simunic-Simunovic, simili per nove ma non per età (35 e 19 anni). I campioni domani incontreranno i “cugini” della Lokomotiva Zagabria, quarti in campionato con il bacheca il 16° campionato croato in bacheca.

Be the first to comment

Leave a Reply