Costa d’Avorio, Kolo Touré lascia la nazionale – “Volevo vincere la Coppa d’Africa”

Kolo TouréNon poteva concludere meglio la propria esperienza in nazionale. Dopo quindici anni con la maglia degli “Elefanti” ivoriani, Kolo Touré ha deciso di chiudere la sua avventura con la Costa d’Avorio. “È con grande emozione che vi comunico che è il momento di dire addio alla nazionale. Il mio obiettivo era vincere la Coppa d’Africa e devo ammettere che è stata una decisione molto difficile da prendere. Io amo il mio paese e soprattutto amo il calcio, ma a un certo punto, c’è un momento in cui bisogna smettere” – ha dichiarato il trentatreenne difensore centrale del Liverpool. Sette Coppe d’Africa disputate con la proprio nazionale, tre Campionati del Mondo e in totale 119 presenze e sette reti in maglia arancione. Ha retto la difesa di Hervé Renard in tutte le partite della rassegna equatoguineana, alzando al cielo la coppa che mancava dal 1992. La Costa d’Avorio dovrà allora puntare sui propri giovani colossi centrali, come Eric Bailly e Wilfried Kanon che erediteranno le chiavi della retroguardia africana da uno dei più grandi difensori della storia del continente.