Cosafa Cup 2015 – Namibia campione! 2-0 al Mozambico in finale

Namibia 2La Namibia vince per la prima volta nella sua storia la COSAFA Cup, un torneo che si disputa ogni due anni e a cui partecipano le nazionali dell’Africa meridionale. I Brave Warriors sfiorarono il trionfo nella competizioni del 1997 e del 1999, ma in entrambe si piazzarono secondi. Sedici anni dopo il tecnico Ricardo Mannetti, in carica da due stagioni, è riuscito a condurli verso la vittoria. Due a zero in finale al Mozambico al Moruleng Stadium, doppietta di Deon Hotto Kavendji, centrocampista classe ’90 che ha regalato alla propria nazione la gioia del primo trofeo internazionale in più di vent’anni di storia. Medaglia d’argento per il Mozambico, volato in finale dopo la vittoria in semifinale contro il Botswana, il quale ha perso lo spareggio per il terzo posto contro il Madagascar. Inutile il gol di Segolame Boy a sei minuti dalla fine, decisive le due marcature firmate nel primo tempo da Sarivahy Vombola, centravanti classe ’88 capocannoniere del torneo con 5 reti. Quinto il Malawi che ha battuto lo Zambia nella finale per la 5ª posizione con Zicco Mkanda a segno dopo un’ora di gioco. Gli zambiani non sono riusciti a bissare il successo del 2013 quando vinsero nell’atto conclusivo del torneo contro lo Zimbabwe.

I giocatori namibiani festeggiano il loro allenatore
I giocatori namibiani festeggiano il loro allenatore