Coppa d’Oceania 1973

L’edizione 1973 della Coppa delle Nazioni Oceaniane, fu la prima Coppa d’Oceania di sempre. L’edizione coinvolse 5 nazionali e si disputò ad Auckland, in Nuova Zelanda. Oltre alla Nuova Zelanda, la nazionale ospitante, coinvolse le Figi e tre colonie francesi, la Nuova Caledonia, Tahiti e le Nuove Ebridi, oggi Vanuatu. La formula del girone fu un girone all’italiana senza ritorno, le prime due si affrontarono nella finale 1° e 2° posto, mentre la terza e la quarta si affrontarono per la finale 3° e 4° posto. Il primo turno, che si giocò il 17 febbraio, coinvolse tutte le nazionali tranne le Nuove Ebridi. Le Figi persero 5-1 contro la Nuova Zelanda, mentre Tahiti batté 2-1 la Nuova Caledonia grazie a un gol di Tamahai. Le Figi persero tutte le partite incassando in tutto 13 gol, per la finale 1° e 2° posto si qualificarono la Nuova Zelanda e Tahiti. Si giocò il 24 febbraio e finì 2-0 per la Nuova Zelanda, segnarono David Taylor e Alan Marley; la finale 3° e 4° finì 2-1 per la Nuova Caledonia.

Gli arbitri furono 5, il figiano Raman, in neozelandese Delahuntry, il tahitiano Tahuaitu, il neo-ebridiano Chaudet che diresse la finale valida per il titolo e il neocaledoniano Nakagawa.

Tutte le partite si disputarono allo stadio Newmarket Park.

Nella classifica marcatori il primo posto fu occupato Erroll Bennet di Tahiti, Segin Wayewol della Nuova Caledonia e Alan Marley della Nuova Zelanda. I gol segnati furono 38, 3,17 a partita.

Nuova Zelanda

 

NUOVA ZELANDA VINCITRICE

Be the first to comment

Leave a Reply