Coppa d’Asia 2015 – la Corea del Sud batte l’Uzbekistan ai supplementari, decide Son

Son Heung-Min
Son Heung-Min

Vittoria ai supplementari per la Corea del Sud che ha eliminato l’Uzbekistan nel quarto di finale disputato all’AAMI Park di Melbourne. Vittoria meritata, nel primo tempo sono i coreani a creare di più e l’Uzbekistan si salva grazie al proprio estremo difensore, Ignatiy Nesterov della Lokomotiv Tashkent che compie un paio di grandi parate, una in particolare su una fantastica conclusione da fuori di Son Heung-Min. Un altro intervento miracoloso nella ripresa nega la gioia del gol a Jung-Hyup Lee, autore di uno stacco di testa che ha trovato un reattivo Nesterov. Il vantaggio sudcoreano arriva verso la fine del primo tempo supplementare quando Son è bravo ad approfittare di una deviazione su cross di Jin-Su Kim per bucare con un colpo di testa in tuffo la porta uzbeka. La gara si sblocca e gli ex sovietici provano ad attaccare ma il risultato è il raddoppio della Corea del Sud al ‘119 minuto – contropiede fantastico di Cha Du-Ri, esterno difensivo classe ’80, che vola sulla fascia destra prima di mettere al centro dell’area di rigore avversaria un pallone che Son controlla e calcia in rete. Le Tigri Asiatiche accedono alle semifinali, dove sfideranno i padroni di casa dell’Australia.