Coppa d’Asia 2015 – doppio Cahill e l’Australia annienta la Cina

Tim Cahill
Tim Cahill

Vola in semifinale l’Australia trascinata dal proprio uomo-simbolo, Tim Cahill. A Brisbane i “canguri” hanno battuto per due reti a zero la Cina, entrambe realizzate dall’attaccante dei New York Red Bulls. La Cina crea decisamente di più sotto il punto di vista dell’amministrazione della partita, gli australiani pungono di più la difesa cinese sfruttando le proprie opportunità. Nel primo tempo l’estremo difensore della Cina Wang respinge un tiro pericoloso da fuori area di Leckie, uno dei pochi guizzi dei Socceroos nei primi 45 minuti di gioco. La ripresa si apre con il vantaggio dell’Australia con Cahill che va in gol con una rovesciata da distanza ravvicinata su un traversone di testa di Franjic. Al ’65 è lo stesso Cahill a chiudere l’incontro con la sua specialità, il colpo di testa. Perfetto stacco su cross di Juric dalla fascia sinistra e gara archiviata. La Cina prova a reagire ma un ottimo Ryan vanifica i tentativi della formazione allenata da Alain Perrin.