Coppa d’Africa 2015 – sorpresa a Bata, il Congo batte il Gabon

Levy Madinda (11) e Férébory Doré (10)
Levy Madinda (11) e Férébory Doré (10)

Sorpresa all’Estadio de Bata dove il Congo stasera ha battuto il Gabon, favorito per la vittoria del Girone B. A decidere la gara è un gol di Prince Oniangué all’inizio del secondo tempo, il Gabon ha creato di più ma ha commesso errori grossolani sotto porta mentre i congolesi sono risultati più cinici, facendo male alla difesa gabonese nelle poche occasioni avute. Il primo tempo è caratterizzato da un gioco piuttosto fisico ma alquanto carente sotto il punto di vista della qualità. Dopo circa venti minuti Biyogo Poko prova un tiro da fuori che termina alto, è uno degli sporadici tentativi verso la porta di entrambe le squadre. Più di una ventina di minuti più tardi Mafoumbi effettua una parata su una punizione di Aubameyang. La ripresa inizia con il vantaggio congolese – Oniangué approfitta di un errore della difesa gabonese su calcio d’angolo per battere con un tiro al volo l’estremo difensore Ovono. Verso il ’59 minuto Madinda ci prova con un tiro da fuori, sei minuti dopo un colpo di testa di Addindangoyé su cross di Aubameyang termina fuori. Tuttavia la chance più importante capita sui piedi di Bulot che al ’68 fallisce clamorosamente un “rigore in movimento” a porta scoperta calciando a lato della porta congolese. Nel finale il Gabon cerca di creare qualcosa ma è il Congo a pungere di più le “Pantere” con le ripartenze. Congo primo nel Girone B a 4 punti, segue il Gabon a 3, la Guinea Equatoriale a 2 e il Burkina Faso a 1.