Coppa d’Africa 2015 – pari tra Tunisia e RD Congo, passano entrambe

Ahmed Akaichi
Ahmed Akaichi

Un punto a testa e qualificazione per entrambe. Termina in parità con una rete a testa la gara tra Tunisia e Repubblica Democratica del Congo, partita nel complesso equilibrata e vivace. Il vantaggio tunisino arriva al ’31 grazie a una spizzata vincente dell’attaccante Ahmed Akaichi – bell’azione personale di Chikhaoui, il giocatore dello Zurigo calcia in porta ma una deviazione porta la palla sulla testa del suo compagno che batte da due passi Kidiaba. Poco dopo i magrebini cercano il raddoppio con una punizione di Maaloul terminata alta. Nel secondo tempo il tecnico congolese Ibenge sposta il baricentro della sua squadra in avanti inserendo Bokila al ’60 al posto di Mabwati. Proprio Bokila pareggia i conti al ’66 su assist di Mbokani, bravo a distrarre la difesa della Tunisia servendo di testa il suo compagno, libero in area di rigore. Poco prima gli arabi avevano avuto l’occasione di raddoppiare con Khazri che spreca un’opportunità clamorosa calciando sopra la traversa da distanza ravvicinata. Nel finale sono più i “leopardi” congolesi a cercare il vantaggio con botte da fuori di Kasusula e Mbemba, entrambe spentesi fuori lo specchio della porta difesa da Mathlouthi. La Repubblica Democratica del Congo passa come seconda, tre punti totalizzati (tutti pareggi), battendo nei gol fatti Capo Verde, fermatosi 0-0 contro lo Zambia. La Tunisia prima affronterà la Guinea Equatoriale, derby invece tra RD Congo e Repubblica del Congo ai quarti.