Coppa d’Africa 2015 – altro pareggio nel Gruppo D, finisce 1-1 tra Camerun e Guinea

Ibrahima Traoré
Ibrahima Traoré

Quattro partite, quattro 1-1. È questo il risultato dei primi incontri del Gruppo D, il più equilibrato di tutta la competizione. Così come la gara tra Costa d’Avorio e Mali era terminata in parità nel pomeriggio, anche Camerun e Guinea non si sono fatti male in serata dando vita a una partita a tratti vivace. Il Camerun di Finke parte bene e dopo dieci minuti Naby-Moussa Yattara, portiere della Guinea, è l’autore di una grande parata su un tiro angolato di Vincent Aboubakar. Poco dopo M’Bia ha una chance per portare avanti i suoi con un colpo di testa, anch’essa bloccata dalle mani del portiere dell’Arles. L’estremo difensore guineano è però protagonista in negativo del vantaggio camerunense. Al ’13 Moukandjo batte un calcio d’angolo e la palla termina direttamente in porta, complice l’errore di Yattara. La partita mantiene ritmi bassi fino alla rete del pari della Guinea realizzata da Ibrahima Traoré, eletto “Man of the Match” al termine della gara. Grandissimo gol dell’esterno offensivo in forza al Borussia Moenchengladbach, si gira al limite dell’area e e conclude all’angolino della porta difesa da Ondoa con un tiro piazzato. Nella ripresa il Camerun ha una ghiotta occasione al ’64 con Aboubakar, la punta del Porto sbaglia clamorosamente a porta vuota un colpo di testa dopo una bella azione dei “leoni indomabili”. Qualche minuto più tardi una conclusione di Edgar Salli viene deviata in calcio d’angolo dalla difesa guineana. La Syli Nationale ha una buona chance per andare a segno con Naby Keïta, il tentativo del classe ’95 termina però sopra la traversa. Nei minuti finali Stephane M’Bia si divora la rete del potenziale vantaggio del Camerun colpendo la palla fuori in prossimità dell’area piccola su punizione di Moukandjo.