Copa América 2015 – Super Neymar! Il Brasile vince 2-1 contro il Perù

Brasile-Perù 2Con la partita tra Brasile e Perù, tutte le squadre sono scese in campo in questa Copa América. Bella gara tra le due nazionali sudamericane, la squadra di Dunga ha portato a casa i tre punti ma il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. I verde-oro costruiscono più azioni in fase offensiva ma il Perù nel complesso gioca meglio e paga degli errori in difesa. Il match parte nel migliore dei modi per la nazionale peruviana che passa in vantaggio dopo solo tre minuti. Pasticcio della difesa brasiliana: David Luiz, pressato da Guerrero, passa il pallone al proprio portiere che regala involontariamente un assist perfetto a Cueva il quale calcia in porta a fa 1-0. Non si fa attendere la risposta del Brasile, firmata dal suo capitano, Neymar. Azione col marchio di fabbrica blaugrana, cross di Dani Alves dalla fascia destra e stacco di testa dell’ex Santos che pareggia subito i conti. Al 13′ la Seleçao ha un’occasione d’oro per ribaltare il risultato: Tardelli serve Neymar che calcia a rete ma Zambrano salva sulla linea. La Blanquirroja gioca meglio nei primi minuti di gara ma fatica a creare azioni pericolose. Tardelli ha una chance per siglare il suo quarto gol con la selezione brasiliana in un’azione quasi identica a quella che ha portato all’1-1, ma il suo colpo di testa non centra lo specchio della porta. Gli Incas ci provano con tiri da fuori di Cueva e Lobaton, per il Brasile Willian prova una grande giocata liberandosi di un difensore con un gran dribbling e calciando in porta, ma il suo tentativo si spegne in rimessa dal fondo.

Brasile-Perù

La ripresa si apre con una traversa clamorosa di Neymar dopo pochi minuti di gioco. Il talento del Barcellona lascia partire un tiro a giro dal limite dell’area il quale però si stampa sul legno della porta difesa da Gallese. Per assistere ad altre occasioni interessanti bisogna aspettare una ventina di minuti quando Willian, al 69′, vede respingersi la sua conclusione in porta da un ottimo Zambrano, il migliore per il Perù in fase difensiva. Al 75′ Jefferson Farfan ha sui piedi un potenziale pallone per portare avanti i suoi con un calcio di punizione dalla trequarti. Il destro a giro però viene respinto dalla barriera brasiliana posizionata da Jefferson. Si crea un contropiede con Neymar che regala un fantastico assist a Douglas Costa il quale prova un pallonetto sul portiere, che però finisce fuori. La partita inizia a vivacizzarsi, entrambi i tecnici mandano in campo forze fresche per provare a ottenere i tre punti. Per il Perù fanno il loro ingresso sul manto erboso dello stadio di Temuco Reyna, Carrillo e Yotun mentre per il Brasile entrano dalla panchina il già nominato Douglas Costa, Everton Ribeiro e Roberto Firmino. Al 90′ Neymar sfiora il 2-1: il numero dieci riceve il pallone da Dani Alves ma calcia fuori da solo davanti al portiere cercando un mancino a giro sul secondo palo. Tuttavia O Ney riesce a riscattarsi due minuti più tardi regalando la gioia della vittoria a tutti i tifosi brasiliani. Assist al bacio per Douglas Costa che da due passi insacca facilmente e fa esplodere la gioia verde-oro. Niente da fare per il Perù che esce a mani vuote da una partita dove meritava sicuramente di più. Oggi alle 23.00 Ecuador-Bolivia mentre due ore e mezza più tardi si sfideranno Cile e Messico.

Be the first to comment

Leave a Reply