Copa América 2015 – Quattro giornate di squalifica, torneo finito per Neymar

NeymarPessime notizie per Neymar e per la nazionale brasiliana. Con un comunicato sul proprio sito ufficiale, la Conmebol, la federazione che gestisce il calcio sudamericano, ha comunicato la squalifica con cui dovrà fare i conti la stella del Barcellona per gli episodi accaduti dopo il triplice fischio nella gara persa dalla Seleçao contro la Colombia. “Il giocatore della squadra nazionale del Brasile, il signor Neymar da Silva, è stato sospeso per quattro partite (inclusa la partita di squalifica automatica) e dovrà pagare una multa di 10.000 dollari a causa della sua espulsione e degli eventi successivi a essa nella gara contro la Colombia” – si legge nella nota. La federcalcio brasiliana potrà presentare ricorso alla Corte d’Appello. Non è appellabile invece la squalifica per due giornate inflitta a Carlos Bacca, giocatore della nazionale colombiana, espulso per aver spinto proprio Neymar al termine dell’ormai famosa partita. Copa América conclusa quindi per Neymar e potrebbe saltare anche una manciata di partite nell’edizione che si terrà nel 2016 negli Stati Uniti.

1 Commento

Leave a Reply