Copa América 2015 – pasticcio di Kerr, il Paraguay batte la Giamaica

Paraguay-GiamaicaBasta un gol al Paraguay per battere la Giamaica, già con le valigie in mano per tornare a casa dopo la seconda sconfitta di fila. Servirà un miracolo contro l’Argentina per consentire ai Reggae Boyz di accedere alla fase ad eliminazione diretta del torneo. Sale a quattro punti invece l’Albirroja, vittoriosa per la prima volta dopo il pari contro l’Argentina nella prima giornata. Tre punti abbastanza meritati, la partita non è stata molto ricca di emozioni ma alla fine è stata premiata la nazionale che ha creato più azioni pericolose. Bene anche la Giamaica che però paga a caro prezzo un errore del proprio portiere. La prima conclusione in porta dei paraguayani è firmata Santa Cruz, che dopo quattro minuti incorna un cross di Gonzalez ma vede il suo tentativo bloccato da Kerr. Al 21′ Bobadilla ha una bella chance per portare avanti la sua squadra con una botta dal limite dell’area che esce di poco a lato della porta giamaicana. Al 32′ Gonzalez serve un pallone interessante a Santa Cruz che calcia al volo dalla trequarti, anche questa volta Kerr si fa trovare pronto. Due minuti la Giamaica trova per la prima e unica volta lo specchio porta con il difensore Lawrence, che cerca il gol dalla distanza. Al 36′ l’episodio che decide il match: lancio dalla difesa del Paraguay, il portiere Kerr esce dall’area per respingere il pallone di testa ma il suo rinvio carambola sul ginocchio di Benitez che involontariamente va a segno siglando il vantaggio dei vice-campioni del Sud America. Gol molto raro da vedere, un colpo di ginocchio da fuori l’area che scavalca l’estremo difensore giamaicano, sfortunato in quest’uscita. Al 42′ ci prova Ortigoza con una conclusione potente da fuori area che termina di poco fuori.

Paraguay-Giamaica 1La ripresa, molto equilibrata, è meno ricca di emozioni. Al 54′ Dawkins scarica una botta che esce di poco sopra la traversa, è una delle poche occasioni per la Giamaica. Al 60′ il Paraguay sfiora il raddoppio dopo un fantastico uno-due di Bobadilla e Samudio: quest’ultimo trova però l’incrocio dei pali con un tiro dal limite dell’area. La gara si accende negli ultimi minuti quando la Giamaica cerca in tutti i modi di pareggiare. Si sottolinea una conclusione di McCleary verso l’80’: il centrocampista in forza al Reading lascia partire una botta dalla distanza che esce di pochissimo a lato del palo della porta difesa da Silva. Nei minuti finali va vicino al gol il centrale di difesa Wes Morgan con uno stacco di testa, sempre con un’incornata Mattocks, subentrato nel secondo tempo, prova a sorprendere il portiere paraguayano con un pallonetto, verso il 91′ minuto. Entrambi i tentativi si spengono però in rimessa dal fondo e la compagine allenata da Schäfer non riesce a portare a casa neanche un punto.

Be the first to comment

Leave a Reply