Copa América 2015 – 1 a 0 Uruguay, un gol di Rodriguez piega una grande Giamaica

Uruguay-GiamaicaLa prima partita del girone B si conclude con la vittoria dei campioni in carica dell’Uruguay. La squadra allenata da Tabarez ha dovuto però faticare molto per battere una grande Giamaica che forse meritava di portare a casa almeno un punto. Un match equilibrato, a decidere l’incontro è stato un gol di Rodriguez sugli sviluppi di un calcio piazzato. Allo Stadio Regionale di Antofagasta la partita parte bene per il Reggae Boyz che cercano di costruire azioni ed esprimono un buon gioco. Tuttavia nei primi trenta minuti della gara le due squadre non combinano quasi nulla dalla trequarti in avanti. Una conclusione da fuori area del Cebolla Rodriguez, dopo 37 minuti, è il primo tiro in porta. Successivamente, verso il 40′ minuto, il giamaicano Mattocks ha un’occasione d’oro per portare avanti i suoi: l’attaccante dei Vancouver Whitecaps si libera bene in area di rigore uruguayana ma colpisce male il pallone e non riesce a calciare bene in porta. Anche l’Uruguay ha la sua chance per segnare prima del duplice fischio con Cavani che si gira bene in area ma il suo tiro si spegne in rimessa dal fondo. Al 52′, nel secondo tempo, la partita si sblocca: calcio di punizione di Lodeiro da posizione defilata, Gimenez spizza e l’ex Parma, Cristian Rodríguez, appoggia di piatto in porta. La Giamaica prova a reagire e dai piedi del subentrato Lance Laing nascono due cross per le teste di Barnes e Brown ma entrambe le conclusioni terminano di poco fuori. La partita si conclude con un insistente attacco della Giamaica. All’86’ una punizione a giro di Lawrence viene respinta da Muslera in calcio d’angolo. Proprio sugli sviluppi di un corner Laing va vicino al gol con un tiro di poco alto. Anche l’Uruguay ha l’opportunità per fare la seconda rete ma Stuani spreca clamorosamente una chance d’oro calciando male da pochi metri e con la porta spalancata. L’Uruguay porta a casa tre punti soffrendo molto. La Giamaica ha già la testa alla prossima partita contro il Paraguay che stasera sfiderà alle 23.30 l’Argentina.