CONCACAF Gold Cup, l’Honduras vince il derby

Il derby tra Honduras ed El Salvador è uno dei più sentiti al mondo, anche più di Uruguay-Argentina. Dopo il match ci sono state molte polemiche (come previsto) anche per via del gol dell’honduregno Jorge Carlos al ’90 che ha deciso la partita. Molti giocatori di El Salvador hanno protestato per un presunto fuorigioco di Carlos al momento del passaggio di un suo compagno. La partita è finita 1-0 proprio come nel lontano 8 giugno 1969 quando l’Honduras vinse 1-0 grazie a un gol al ’90 di Leonard Wells (Qualificazioni Mondiali 1970, il ritorno finì 3-0 per El Salvador e “la bella” finì 3-2 per El Salvador ai supplementari). Ma il vero risultato clamoroso è la vittoria di Haiti contro Trinidad e Tobago per 2-0. L’eroe della partita è Jean-Heudes Maurice, attaccante in forza al PSG, realizzatore di una doppietta. Nella notte di ieri invece si sono giocate altre due partite. Martinica ha perso 1-0 contro Panama, primo in classifica. I caraibici hanno tenuto testa ai Ragazzi del Canale fino all’espulsione di Berdix, dopodiché il crollo e il gol di Gabriel Torres su rigore pochi minuti dopo. Anche il Messico ha vinto superando Martinica grazie alla differenza reti. Battuto il Canada 2-0 grazie ai gol di Raul Jimenez, unico titolare del Messico incluso anche trai convocati per la Confederations Cup 2013, e Marco Fabian su rigore. Stasera alle 21.30 ci sarà USA-Cuba che vede gli Stati Uniti favoriti (alcuni bookmaker danno la vittoria degli USA a 1.01). A mezzanotte ci sarà Costa Rica-Belize.

Jean-Heudes Maurice Jean-Heudes Maurice esulta dopo il gol al Trinidad e Tobago che porta Haiti secondo in classifica

Be the first to comment

Leave a Reply