Chelsea, primo contratto pro per Bertrand Traoré e subito ceduto in prestito al Vitesse

Il primo colpo dell’anno per il Chelsea si chiama Bertrand Traoré, un giovane talentino che sicuramente non sarà sfuggito ai grandi osservatori del mondo del calcio. Il classe ’95 burkinabé ha firmato il suo primo contratto professionistico con il Chelsea che lo aveva prelevato nel 2011 dall’Auxerre. Dopo aver sostenuto un provino sotto gli occhi di José Mourinho, il trequartista di Bobo-Dioulasso ha firmato un contratto di quattro anni e mezzo con l’accordo dell’imminente cessione in prestito secco al Vitesse in Olanda, una squadra che sa crescere molto bene i giovani. Traoré è un predestinato, basti pensare che la sua prima convocazione in nazionale la ricevette nel 2011, due anni dopo il Mondiale U-17 nel quale è sceso in campo quattro volte. Nel 2012 è stato convocato per la Coppa d’Africa e recentemente ha disputato le qualificazioni ai Mondiali 2014 con la sua squadra. Si tratta inoltre del quinto giocatore del Chelsea ceduto in prestito al Vitesse, con il quale il club londinese ha stretto un accordo di partnership data l’amicizia trai presidenti dei due club, il georgiano Merab Jordania e il magnate russo del Chelsea Roman Abramovic. Fanno il percorso inverso Gael Kakuta e Sam Hutchinson che tornano ai Blues dopo l’esperienza nei Paesi Bassi.

Traoré con la maglia dei Blues
Traoré con la maglia dei Blues

Be the first to comment

Leave a Reply