Calcio in lutto, è morto a 45 anni Tito Vilanova

Tito Vilanova

Ieri sera era stato ricoverato d’urgenza all’ospedale di Barcellona, la notizia si era diffusa nonostante il divieto della famiglia. Molti davano Tito Vilanova in condizioni molto gravi, poi stamattina si pensava che fosse in condizioni stabili, gravi ma stabili. Invece Francesc Vilanova i Bayó, per tutti Tito, non ce l’ha fatta a resistere al tumore che lo colpì alla ghiandola parotide nel 2011. Anni di sofferenze e di battaglie che non gli hanno impedito di allenare il Barcellona campione di Spagna nel 2013. Spalla di Guardiola, aveva conquistato tutto divenendo uno degli allenatori più pagati del mondo. Poi l’addio al calcio a causa della sua malattia, l’ultima sua apparizione pubblica risale a dicembre 2013 quando fu visto al Camp Nou durante una partita del Barcellona. I giocatori del Real Madrid avevano indossato maglie con scritto Animo Tito prima della semifinale di Champions League contro il Bayern, subito sono arrivate le condoglianze di tutti i club di Liga BBVA e non solo. “So che non combatterò da solo questa battaglia”, una delle sue ultime frasi come tecnico del Barcellona. Il calcio ha perso un pezzo importante, anche paneecalcio.com si unisce al cordoglio della famiglia.

Lascia un commento